Azienda

L'azienda Sieman sui colli bericiSiemàn, "sei mani" in dialetto veneto. Siamo tre fratelli, Marco, Daniele, Andrea Filippini. Venendo da percorsi professionali del tutto diversi, ci siamo ritrovati a condividere la medesima passione: la viticoltura.

Sui Colli Berici coltiviamo i vigneti autoctoni della zona, e produciamo i nostri vini e le nostre birre.

Coltiviamo i vigneti riducendo al minimo gli interventi con prodotti esterni, grazie ad un’attenta gestione della terra durante tutto l’anno. Escludiamo pesticidi, diserbo chimico e utilizziamo prodotti a base di funghi induttori di resistenza per ridurre il rame.

Da queste uve nascono i nostri vini. In cantina la fermentazione avviene spontaneamente con i lieviti indigeni, non vi è manipolazione nelle varie fasi della vinificazione, né aggiunte di prodotti esterni di alcun genere, se non una minima quantità di metabisolfito di potassio nel mosto, quando necessario. Seguiamo questo processo lavorando il più possibile sulla pulizia, aspettando, ascoltando e rispettando i ritmi naturali. I vini riposano in botti di legno, tini di cemento e acciaio per valorizzare al massimo le proprietà delle uve da cui derivano. In questo modo il vino nel calice esprime i caratteri del territorio.

Da queste uve nascono anche le nostre birre. A seconda dell’annata e degli equilibri organolettici che cerchiamo, parte delle nostre uve viene utilizzata nella produzione delle birre. In ognuna di esse è presente il nostro territorio, il nostro lavoro in campagna e il legame con i nostri vini. La fermentazione, la maturazione e l’affinamento avvengono, lentamente, in botti di legno, senza forzature, scorciatoie o controllo tecnologico del processo.

L’azienda si trova a Villaga, zona di Barbarano Vicentino, sui Colli Berici: nove ettari di terreno collinare, parte dei quali boschivi.

Marco

Daniele

Andrea